Tutti gli eventi di:



Video del giorno                                                                              Blondie's Own                                                                              Le video interviste di Tempi Dispari



tiranti

La sostenibile leggerezza del talento

“Semplicità e passione ti proteggono dalla vanagloria lusinghiera del mondo della musica”, afferma Roberto Tiranti. E ancora: “La tecnologia aiuta i professionisti, ma legittima anche i non professionisti”

 Intervista di Francesca Di Ventura 

 Osservandolo sul flyer della prossima data della sua band, col suo sguardo magnetico e una posa fascinosa, ci si attenderebbe un divo estremamente consapevole dei propri successi, uno cui approcciare col timore reverenziale di far troppo rumore. Invece i grandi sanno stupire per umiltà, semplicità, onestà di intenti e parola. Roberto Tiranti può vantare una carriera musicale di tutto rispetto, invece non se ne vanta affatto. Colpisce la sua proiezione al futuro, e un distacco rispettoso ma lucido dalle glorie che lo rendono tra i cantautori più apprezzati nel panorama nazionale ed internazionale.

Read more…

Justice League Dark

In arrivo il lato oscuro della DC comics al cinema

Testo a cura di Carmine Rubicco

Mentre si prepara l’ incontro/scontro tra i semidei della DC Comics in Batman v Superman — Dawn of Justice la Warner e Guillermo Del Toro stanno portando avanti i lavori per dare vita a un team molto diverso, un team che non ha paura di sporcarsi le mani e usare mezzi sovrannaturali.

Read more…

L'Almanacco di Tempi-Dispari

L’Almanacco di Tempi Dispari, 28 gennaio

Buon mercoledì con le nostre notizie

1956 - Elvis Presley (con Scotty Moore e Bill Black), fa la sua prima apparizione sulla tv nazionale al Dorsey brother’s “Stage Show”. E’ la prima di sei puntate cui prenderà parte e la prima di 8 esibizioni reigstrate dalla CBS TV a New York City.
1963 - Nel tour in Inghilterra i Beatles si esibiscono al Majestic Ballroom di Newcastle-upon-Tyne, Northumberland.
1965 - Gli Who debuttano sulla tv inglese al Ready Steady Go!
1977 - L’album dei Pink Floyd ‘Animals’ entra nelle UK charts al #2.
1983 - Muore Billy Fury per un infarto
1983 - Si tiene il primo Narara Music Festival a Somersby. Del bill fanno parte Men At Work, The Church, The Choirboys, Cold Chisel e INXS. L’anno successivo parteciperannoSimple Minds, Talking Heads, Def Leppard, Eurythmics e The Pretenders
1985 - Viene registrata We Are The World agli A&M Studios di Hollywood, Los Angeles, l’equivalente americano di Band Aid. La canzone scritta da Michael Jackson e Lionel Richie vede nel cast Stevie Wonder, Tina Turner, Bruce Springsteen, Diana Ross, Bob Dylan, Ray Charles, Daryl Hall, John Oates, Cyndi Lauper, Steve Perry and Bob Geldof. tutto prodotto da Quincy Jones.
1988 - venti anni dopo la sua pubblicazione il disco dei Sex Pistols ‘Never Mind The Bollocks, Here’s The Sex Pistols’ diventa disco d’oro in America con oltre 500,000 copie vendute.
1998 - Il chitarrista degli Oasis Noel Gallagher esegue un a solo di 20 minuti al King Head, un pub a Santa Monica, per 250 fans.
2000 - Muore a 73 anni Thomas ‘Beans’ Bowles
2005 - Muore Jim Capaldi a causa di un cancro allo stomaco. Era stato un mebro deiTraffice aveva lavorato con Jimi Hendrix, Eric Clapton e George Harrison.
2009 - Muore a 56 anni il tastierista dei Lynyrd Skynyrd Billy Powell

I nati di oggi
1927 - Ronnie Scott
1929 - Bernard Stanley Bilk, (Acker Bilk)
1941 - King Tubby (reggae producer)
1943 - Dick Taylor (The Pretty Things)
1945 - Robert Wyatt (Soft Machine)
1946 - Rick Allen (The Box Tops)
1951 - William Nelson (Funkadelic)
1959 - Dave Sharpe (The Alarm)
1968 - Lawrence Muggerud (Cypress Hill)
1968 - Sarah McLachlan
1975 - Lee Latchford-Evans

Il video almanacco di oggi sono i Cypress Hill con Trouble

ItalianoMedio_MaccioCapatonda

“L’italiano medio è un multitasking bipolare!” parola di Maccio Capatonda

Testo a cura di Simona Irrera

“L’idea e’ nata da un video che ho fatto tre anni fa che si chiamava ‘Italiano Medio’.  Raccontava di questa pillola miracolosa che fa usare solo il 2% del cervello, il che potrebbe apparire un insulto per un italiano. In realtà, l’italiano medio, non e’ quello che usa ne’ il 2% ne’ il 20%. Ci sono entrambi … e’ più un multitasking bipolare! Il film viene dall’espansione di questa idea. Volevo fare un film di 90 minuti, invece di un insieme di sketch, che facesse ridere e riflettere, e che rappresentasse la mia visione dell’Italia e del mondo”. Queste le dichiarazioni di Marcello Macchia, in arte Maccio Capatonda – finora prevalentemente fenomeno web e voce radiofonica (lo zoo di 105) – che ha presentato quest’oggi, 22  gennaio, alla stampa il suo film d’esordio “Italiano Medio”. Il lungometraggio racconta le vicende di Giulio Verme, ambientalista convinto e represso, che si libera delle sue inibizioni con una pillola che riduce l’uso del suo cervello da un sano 20% al medio 2% rendendolo più simile a coloro che lo circondano fino ad elevarlo allo status di VIP. Divertente e demenziale, dichiaratamente “tratto da una storia finta”, il film spazia dalla commedia all’italiana tradizionale (citazioni a Sordi e personaggi verdoniani) al cinema dell’assurdo con un epilogo che ammicca alla ben nota capacità nazionale di trovare un compromesso in ogni situazione. ‘Italiano Medio’ è un film ben costruito e curato nei dettagli. Fa ridere di cose terribili in modo intelligente prendendo in giro tutti a partire dai i titoli di testa…


News


Scatti in Tempi Dispari


Concerti


Copertine TD e Catalogo OE





Ascolta il TgRock



La "nostra" radio



Iscriviti alla nostra Newsletter



Underground ed emergenti