Hard and Blues vs Metal Core al Rock ‘n’ Roll di Rho (Mi)

locandina motherkisses

  • Add Comments
  • Print
  • Add to Favorites

Testo a cura di Caterina Zarpellon

Il Rock ‘n’Roll di Rho (Mi), giovedi 13 marzo 2014, è stato teatro dell’esibizione per due band completamente diverse: Inside The Hole e Motherkissers, entrambe di Milano.

inside the hole

Hanno aperto la serata gli Inside The Hole, trio siciliano, trasferitosi al nord per dedicarsi alla musica. Sul palco hanno fatto sfoggio di un raffinato “hard & blues” condito ad un forte scambio con il pubblico.

Il cantante Roy Zappia, con voce “maschia” ed ancheggiamenti sinuosi, catalizza l’attenzione del pubblico, che ne apprezza anche le battute, col tipico accento palermitano. Il suoi assoli di chitarra, accompagnati dal tocco deciso ed appassionato del bassista Emanuele Cutrona, riportano con la mente alle bettole di New York dove questo genere ha avuto origine.
E non manca nemmeno il fumo denso di quei luoghi, tanto che il batterista Alessio Runfola sembra avvolto da una coltre di nebbia mentre batte veloce sui suoi tamburi.
Un mix di hard rock e blues, che si fonde con la passionalità del sud e la leggerezza della birra, come raccontato nella loro “Beer, sex and fucking roll”.
Una band da scoprire.

Set list
We’ll be free
I’ll fight for me
I pay for you
Love me baby
Brown Room
Impressions
Beer! Sex!..and Fuckin’roll
Begins the blues

motherkisses

Decisamente apprezzabile il contrasto, sia di genere sia di immagine, creato dai Motherkissers, metal-core band milanese, che alternano riff melodiosi ed ipnotici con conclusioni veloci, aggressive e rabbiose. Dan, il cantante, ondeggiante nei movimenti, accompagna i tratti lenti e ritmati, mentre il suo scream sorprende e trascina. Api, deciso ed ironico, sembra quasi violentare il suo basso, tanta è la forza con cui suona. John, il chitarrista, è veloce ma composto e non si risparmia, come anche l’instancabile Teo che martella con impeto, quasi a voler sfondare la batteria. Calore del pubblico presente, che applaude e ride mentre la band scherza tra una canzone e l’altra. Gran finale, in cui esplodono ed invogliano a rivederli alla prossima occasione.

Set list
Ride the equilibrium
Among the ruins
Black fine devotion
Meltdown
Screaming from underground
Catharsis
Aeons
Lost in a paradox
Steadfast

Tags:

No Comments to “Hard and Blues vs Metal Core al Rock ‘n’ Roll di Rho (Mi)”

add a comment.

Leave a Reply